Cerca
Close this search box.

Monumenti

Torrione - Torre di guardia del Vibrata

La torre sorge nelle vicinanze del Vibrata ed è definita Torre di Guardia per la funzione di vigilanza sul territorio alla quale era chiamata alla fine del 1500; oggi restaurata e riqualificata come ristorante pizzeria, è l’unico monumento del Medioevo conservato in buone condizioni nonostante sia divenuto, negli anni, parte del complesso urbanistico cittadino.

Il torrione è un elemento ricorrente nel territorio tra il fiume Tronto e la città di Vasto, area in cui furono edificate ben altre 14 torri, tutte a partire dal medesimo progetto risalente al periodo in cui a Napoli governava il Viceré Don Parafan di Ribera, Duca d’Alcalà; la loro costruzione iniziò nel 1567 e terminò nel 1570.

La Torre di Alba Adriatica è a forma di piramide quadrangolare con il lato di base che misura 10 metri, la parte superiore in origine era cinta di merli guelfi ed era utilizzata come deposito di appoggio per i pezzi dell’artiglieria.

 
Contatti
Torrione – Torre di guardia del Vibrata
Via Camillo Benso Conte di Cavour, 20, 64011 Alba Adriatica TE, Italia

Villa Chiarugi

La villa è denominata anche la “Favorita” in quanto veniva utilizzata come residenza estiva della nota famiglia Ranalli che la sceglieva per trascorrere le vacanze.

La costruzione ha una struttura compatta ed armonica creata sulla base del progetto dell’Architetto Rozzi che l’ha ideata con stile e caratteristiche che riprendono la tendenza neoclassica con simmetrie e proporzioni pulite e leggere. Le navate interne sono ampie e adornate con pavimento in cotto fiorentino, mentre all’esterno si può ammirare un parco rigoglioso.

Nella location era originariamente presente un castello utilizzato come torre di controllo e avvistamento, la chiesa e la cappella adiacente vennero costruite sui resti di un tempio pagano.

Contatti
Villa Chiarugi
Via Vittorio Veneto, 2, 64011 Alba Adriatica TE, Italia

Villa Palma

La Villa Gianluca Palma è riconosciuta come una delle più belle e antiche residenze di Alba Adriatica in quanto riassume elementi dello stile romano realizzati sulla base del progetto dell’ingegnere Domenico Gialluca risalente al 1308.

La struttura ha una forma cilindrica, si sviluppa su due elementi sfalsati ed è coperta da una terrazza circondata da parapetti in ferro battuto. E’ possibile raggiungere l’ingresso principale attraverso una scalinata e ammirare la scultura con lo stemma della famiglia dei committenti. La Villa è circondata da un giardino ricco di vegetazione, di palme, conifere, palmizi ecc. 

Villa Zanoni

Edificio storico di ampio interesse artistico progettato da Albanio di Giulianova e dal committente stesso dell’opera. La struttura moderna domina l’area che la circonda grazie alla sua torretta in stile toscano e alla sua posizione rialzata rispetto al livello stradale.

 

Le finestre sono riquadrate in pietra e sono posizionate in modo simmetrico lungo tutto l’edificio garantendo una illuminazione ampia e nitida.